Diario di bordo 3: chi vuole la cioccolata???

cioccolata_8

Lo sapevate? Il 13 Ottobre 1886 John Stith Pemberton inventò la Coca Cola!

Ma a noi il fattaccio storico è passato un po’ in secondo piano….

Per noi era la Giornata nazionale delle persone con la Sindrome di Down! E quindi eravamo radicati nel nostro stand, nel Centro Storico della bella Verona, tra la Biblioteca Comunale ed il Coin, a vendere la cioccolata per raccogliere fondi!.

Anzi, diciamo che i nostri ragazzi hanno raccolto i fondi, noi avremmo potuto essere lì solo per caso….

Loro, infatti, a differenza nostra, poco si lasciano intimidire dai “no, grazie” o dai “non mi interessa”, per loro nessuno è troppo giovane o troppo snob, per loro sono tutti possibili acquirenti… Tutte persone… Tutte uguali… Quanto c’è sempre da imparare!.

E allora eccoci li, indomiti, contro le nuvole e quell’arietta freschina della metà di Ottobre, che speri sempre che in un’occasione come questa ti grazi, e invece è li, che si fa sentire… Festosi, perché quando siamo insieme niente ci può fermare… Agguerriti, perché la cioccolata va venduta tutta… TUTTA!

Ritrovo alle 15.30, distribuzione di cioccolata, palloncini e brochure, ci lanciamo in mezzo alla folla.

Claudia e Chiara sono malatticie, ma presenti e pronte ad immolare quel poco di voce rimasta per la causa.

Riccardo, come sempre, si rivela il nostro miglior venditore, niente lo può fermare!

E i cuccioli del gruppo, capitanati da Marchetto, hanno dato fondo alle scorte!

Ma Giada sicuramente vince il premio della miglior vendita: placcaggio alla turista in bicicletta e vendita conclusa in perfetta lingua inglese!

Ed è stata anche una buona occasione per rimbeccare chi di noi l’inglese lo schiva un po’… Come dire: lo vedi che serve?!?!?

Alle 16.30 divisione a gruppi e un tentativo di flash mob, forse un pochino in sordina, ma la nostra foto di gruppo che è finita sul quotidiano l’Arena ci ha dato la visibilità che volevamo ottenere.

Inizia a rabbuiarsi, il freddo si fa sentire, iniziamo a stringerci un po’ per coccola, un po’ per calore, ma resta ancora un po’ di cioccolata e va finita: ci vuole l’ultimo colpo di coda!

E allora, in versione mini Sandwich-Man, alziamo i cartelloni colorati che Serena ha fantasiosamente creato e ciarlando come bottegari da mercato (con tutto rispetto, eh!?!?!) incitiamo le vendite!

Esaurimento scorte alle ore 18.30! URRA’!

Adesso la pizza ce la meritiamo proprio, perché, diciamoci la verità, ora che abbiamo venduto tutto…. Il fine giustifica i mezzi, ma troppa cioccolata fa male! Anche se è buona buona, originale e per un nobile fine!

 

PS: a tutti coloro che oggi ci hanno chiesto cos’è la Sindrome di Down, abbiamo dato la stessa risposta, vera, a cui crediamo: E’ QUALCOSA IN PIU’.

E’ quella copia in più del Cromosoma 21, certo, ma è soprattutto la nostra marcia in più: il nostro sorriso, la nostra allegria, la nostra caparbietà, la nostra forza, il nostro esserci a braccia aperte per tutti

Il nostro esserci, sempre. Qui. Ora.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *